Valceresio: endurata classica su Villa e BungaBunga

06/02/2016 (Sabato)-  Complice questo strano inverno, oggi decidiamo di portare le nostre bici sui divertentissimi sentieri della Valceresio.
Siamo solo io e Daniele: ognuno con tanta voglia di enduro.
Era tanto che mancavo in Valceresio, quando mi è arrivata la proposta di Daniele per una pedalata, non ci ho pensato due volte.

Tutto confermato per domenica mattina: ritrovo ore 9:15.

Carichiamo le bici e si parte.
Gennaio è stato per molti il mese delle spese pazze: c’è chi ha acquistato la bici nuova (benvenuta Transition) e chi come me ha fatto solo alcuni importanti upgrade al fedele destriero (Manubrio da 780 mm ).
L’obiettivo di oggi, soprattutto per Daniele,  è studiare il set up  migliore della sua fiammante Transition Patrol, mentre per me è collaudare il mio nuovo manubrio (gentilmente suggerito da Davide).

Arriviamo al parcheggio del cimitero di Brusimpiano, scarichiamo le bici e partiamo subito. Inutile perdere tempo..  Ci aspetta la salita su asfalto che, attraversando la frazione Ardena e poi il paese Marzio, ci porta all’inizio della prima discesa: ” La Villa”.

Foto alle bici, rapido check alla pressione delle gomme e si parte.

20160131_115354_HDR

Il terreno è in ottime condizioni. Non abbiamo voglia di scattare troppe foto,  preferiamo goderci la discesa che come al solito si rivela un ottimo parco giochi.
Non manca davvero nulla… È il posto ideale per migliorare la guida affrontando difficoltà tecniche di vario genere o per chi, come  Daniele,  superare i propri limiti avendo tra le mani una Enduro puro sangue.

Terminata la discesa, ci accorgiamo di non essere gli unici ad aver scelto la Valceresio oggi.  A noi però non basta solo una discesa (seppur bellissima), cosi ci dirigiamo verso l’altra esaltante discesa chiamata “Bunga Bunga”.

20160131_125725

20160131_125745

Sono le 13:30. Mezz’oretta di sosta per  rifocillarci e poi di nuovo in sella per affrontare appunto l’ultima discesa. Protezioni obbligatorie e si parte!
30 minuti di adrenalina tra passaggi rocciosi, un serpentone infinito di tornanti , qualche drop ed eccoci arrivare in riva al lago di Lugano.

Ultimi km su asfalto ed eccoci di ritorno a Brusimpiano. Arriviamo alla macchina dove delle buonissime chiacchiere concludono dolcemente questa divertente domenica.

IMG-20160131-WA0010
chiacchere

25 km e +1000 m di dislivello… Niente male!

IMG-20160131-WA0012

Daniele T.

===================================================

Inserisco questo video, che abbiamo girato qualche giorno prima io e Daniele mentre eravamo in esplorazione, per dare un’idea di quanto siano belli questi sentieri della Valceresio…

Davide

 

Attenzione - Scarico di Responsabilità:
Gli itinerari illustrati in questo sito sono stati percorsi in prima persona dagli autori degli articoli e le relative descrizioni sono frutto di libere considerazioni personali.
Chi decide di percorrere tali itinerari lo fa a proprio rischio e pericolo.
La Gestione del sito www.MyTrails.it declina qualsiasi forma di responsabilità nei confronti di coloro che, in base a proprie libere valutazioni, decidano di percorrere gli itinerari qui descritti, anche se in possesso delle cartine o delle tracce GPS da noi elaborate e/o presenti in rete.