Passo San Bernardino (CH): d’estate è diverso

30/08/2015 (Domenica) – Ci siamo passati già da qui, ma sempre con la neve o tempo incerto, oggi il sole splende e le temperature sono decisamente estive, quindi si può organizzare una giornata tranquilla su, al Passo del San Bernardino
Posteggiamo l’auto in uno dei numerosi tornanti che portano a nord del passo, visto che oggi c’è il pienone: moto, auto, bici ecc ecc
Facciamo 4 passi e ci piazziamo al laghetto. Oggi non dobbiamo camminare, solo riposarci e stare all’aria buona.

Le donne preparano la tavola nel pressi del Laghetto Moesola e gli uomini vanno a scattare qualche foto e ad ammirare le auto che “sfrecciano” davanti al piccolo hotel/ristorante.
Torniamo dalle nostre metà e non ho neanche il tempo mettere via la macchina fotografica che passa un vecchio aereo militare a raso terra!
Ho imparato una lezione, la macchina deve essere sempre pronta, cosa mi sono fatto scappare…

Dopo mangiato, visto che le donne iniziavano ad avere freddo abbiamo deciso di scendere al paese di San Bernardino.
Ci avviamo presso la struttura sportiva per poter raggiungere il lago, e notiamo un mini bike park per bambini o per imparare (a noi andrebbe bene), davvero bello e tenuto benissimo, noi certe cose ce le sogniamo!

Finito di ammirare quella meraviglia, seguiamo il percorso vitae che costeggia il lago, le donne provano tutti gli esercizi, noi ci limitiamo solo agli anelli! Il tempo scarseggia quindi di buon passo raggiungiamo la diga, e ovviamente foto 😉

Verso le 16 torniamo sui nostri passi e ci avviamo verso casa!
Nulla di impegnativo, solo una bellissima giornata sfruttata per rilassarsi in compagnia! Mica si cammina e basta in montagna…
La prossima volta MyTrails e morose al completo però 🙂

Foto della giornata:

Daniele