Passo San Bernardino (CH): tra passi e castelli “infestati”

23/05/2015 (Sabato) – Indecisione totale, le previsioni sono pessime ma la voglia di montagna è tanta!
Saltiamo in auto sapendo da subito che in questa gita non si camminerà molto, ci dirigiamo quindi verso il Passo San Bernardino, un posto tranquillo con il suo piccolo laghetto.
Siamo al villaggio San Bernardino (già stati 2 mesi fa) la temperatura tutto sommato non è male, circa 10°C, ma questa non è la nostra destinazione, dobbiamo proseguire…
Lasciamo la galleria del San Bernardino alla nostra sinistra e iniziamo a salire.
Ad ogni tornante il vento soffia più forte e la temperatura scende, Butto l’occhio a destra e vedo Anna che inizia a scomparire piano piano nella giacca…
Arriviamo al Passo, qualche indecisione su dove parcheggiare e scendiamo dall’auto.
0°C e un vento ghiacciato molto forte, non si riusciva proprio a stare lì, qualche foto e scappiamo via, giù in direzione Chur.

Laghetto del Passo
Laghetto del Passo
Un caffè bollente lunghissimo ci poteva stare...
Un caffè bollente lunghissimo ci poteva stare…

Scegliamo come seconda meta il paese Splügen, parcheggiamo nell’ampio spiazzo accanto alle piste da sci, lungo la strada che porta al Passo dello Spluga  e prendiamo l’ampio sentiero che segue il fiume.
Sono ormai le 12:30, armati di ingegno e lenzuolo costruiamo un riparo dal vento, per poter mangiare al “calduccio” 😉

Ultima gonfiatina e...
Ultima gonfiatina e…
Fatta!!
Fatta!!

Dopo circa un’ora il vento si alza pure qui, sbaracchiamo e torniamo alla macchina…
Ogni volta che veniamo da queste parti notiamo dall’autostrada un bellissimo castello e pensiamo: “Possiamo andarci oggi no? Tanto è presto”

Si trova subito all’uscita Mesocco Sud, parcheggiamo e dopo pochi passi verso il castello iniziamo a sentire della musica tamarrissima provenire da lì, bah!
Siamo davanti all’entrata e la musica è sempre più forte… entriamo e ci ritroviamo in un raduno di… di… gente bella piena (di birra/vino).
Mi sono informato, siamo capitati in un Goa Party.
Musica trance, techno, qualche passo sul posto e giù un bicchiere,
c’è pure un video di qualche anno fa:

Due passi dentro, capiamo di non essere i benvenuti, dietro front e via! Devo dire però, che nel casino erano molto ordinati…
Truzzi Svizzeri! 😉
Ecco il castello da fuori

Castello di Mesocco
Castello di Mesocco

Relax ✓
Fresco ✓
Neve✓
Laghetto✓
Goa Party✓
Fatto tutto? Ok possiamo tornare a casa! 😉
Torneremo al Passo San Bernardino in estate inoltrata col sole e una decina di gradi in più, qualche sentiero c’è e si può fare, a presto allora!

Daniele