ValCeresio: in MTB alla Villa

12/04/2015 (Domenica) – Periodo di indiscusso e prolungato beltempo, surreale. Ormai sono stato soggiogato da Daniele e Andrea tanto da arrivare io stesso a proporre questo genere di tour. Ma l’XC? ma l’AM? Ultimamente è vietato anche solo parlarne!

Nonostante sia abbastanza evidente che questa disciplina non mi appartenga appieno, eccomi al solito parcheggio per il ritrovo di questa “endurata” che affronto più a cuor leggero del solito. Siamo tutti estremamente positivi, belli carichi e di buon’umore (nonostante i miei soliti biblici ritardi).

Andrea: “manca solo la tua bici, forza che la carico sul pickup!”
Davide: “ma non ci sta!!”
Andrea: “vuoi vedere??”

E questo è lo stupefacente risultato! Perfetto!

il Tetris non è da tutti e crea subito invidia e stupore tra gli stradisti...
il Tetris non è da tutti e crea subito invidia e stupore tra gli stradisti…

Giornatina Fiammante 03Andrea: “Visto? Ero bravo a Tetris!!”

Per fortuna siamo tutti insieme su un’unica auto (e che auto!) perchè il viaggio verso Brusimpiano si rivela lunghissimo causa corsa ciclistica (con più persone di supporto che partecipanti…) che blocca la strada per ore.

Comunque, per farla breve, ridendo e scherzando, si arriva a Brusimpiano e si sale fino ad Ardena dove parcheggiamo. Siccome non abbiamo fatto ancora abbastanza tardi (ironico), decidiamo di metterci pure a pesare le bici… cercando di autoconvincerci che son leggere…

parole e pensieri...
parole e pensieri…

Proprio nel parcheggio, troviamo una strana segnaletica che ben racchiude lo spirito della giornata.

strana segnaletica..
strana segnaletica..

Finalmente, dopo aver bighellonato tutta la mattina, inforchiamo le bici e ci spariamo i 5 km netti che ci separano dalla Madonna degli Alpini. Sosta e poi giù. Siamo tutti belli carichi e armati di action-camere (pure io, su gentile concessione del fratello!) quindi all’occhio elettronico non può sfuggire un mio capitombolo del tutto evitabile. Fortunatamente senza nessuna conseguenza, si rivela un contrattempo da 20 secondi netti perchè sono subito di nuovo operativo in sella. Andrea e Daniele invece, saltano e swippano alla grande…!

Fine della discesa, breve sosta con relative bighellonate all’auto e decidiamo di fare il bis, quindi sotto con altri 5 km di salita ininterrotta che… “…non molla mai !!”

Anche la seconda discesa va molto bene. Io ho un approccio più prudenziale, Daniele ed Andrea invece bene o male vengon giù come la prima.

Della serie “ho rispetto per i pedoni, ma se salgono per un sentiero stretto attrezzato con salti, sponde e passerelle non sono molto intelligenti…” Andrea sul finale sfoggia le sue doti fringuellistiche per avvisare fin da lontano del suo arrivo ma non c’è niente da fare… al pastore tedesco non piacciono i biker e costringe a rallentare. Andrea conclude con salti epici e un jolly giocato a tradimento:

Giornatina Fiammante 05

Ma si ride e si scherza fino alla fine!

Giornatina Fiammante 06

Prima-vera giornatina fiammante di questa stagione MTB.

Magro gioco di parole per dire che è stato tutto veramente perfetto!

Visto lo spirito positivo e l’abbondanza di sofisticate apparecchiature, non facciamoci mancare un piccolo montaggio video per meglio suggellare questa uscita:

Spring’s back in town. Go ride !!!

Davide

 

Attenzione - Scarico di Responsabilità:
Gli itinerari illustrati in questo sito sono stati percorsi in prima persona dagli autori degli articoli e le relative descrizioni sono frutto di libere considerazioni personali.
Chi decide di percorrere tali itinerari lo fa a proprio rischio e pericolo.
La Gestione del sito www.MyTrails.it declina qualsiasi forma di responsabilità nei confronti di coloro che, in base a proprie libere valutazioni, decidano di percorrere gli itinerari qui descritti, anche se in possesso delle cartine o delle tracce GPS da noi elaborate e/o presenti in rete.