Monte Martica: colazione MTB ad alta quota

23/11/2014 (Domenica) – Ormai è autunno  inoltrato.  Dopo mesi di inutilizzo della bici, per vari motivi e maltempo, decidiamo di percorrere un classico della provincia di Varese: la Martica.

Ore 7.30: Uno sguardo al termometro fuori dal mio balcone: 4 gradi… frescheggia direi… meglio coprirsi altrimenti ti si congela anche il picchio 🙂
Ritrovo 8.30 e si parte. L’obiettivo per tutti e tre è di rientrare per le 13  per evitare i soliti mugugni da checche isteriche delle nostre relative consorti.

Arrivati al parcheggio di Bregazzana ci rendiamo conto che è  completo: Martica oggi gettonatissima! Vestizione e via su per l’interminabile salita (8 km).  Davanti Daniele, con strani problemi di combustione 🙂 con la sua stingona e di seguito io e Marco con le nostre Trek.

20141123_102722

Decidiamo di non sostare troppo lungo il sentiero, così tra una chiacchierata e un paio di foto, arriviamo al punto panoramico.

IMG_20141123_111433

Anche se il cielo non è terso, davanti a noi si presenta uno spettacolo suggestivo: l’autunno regala una varietà di colori impressionanti, così davanti a noi Varese e provincia, dietro di noi la maestosa e innevata catena del Rosa.

20141123_100508

Per reintegrare un po’ di energie tiro fuori dallo zaino 3 croissants comprati in pasticceria prima di partire… et voilà… la colazione è servita. Non è da tutti i giorni fare colazione a 1.032 metri s.l.m.

20141123_110109

Mentre ci godiamo i tiepidi raggi del sole, ci accorgiamo che è ora di scendere… la discesa ci aspetta.  Dalla vetta,  si possono scegliere varie alternative per scendere e chiaramente noi non scegliamo mai quelle banali. Indossiamo le protezioni necessarie e  dopo pochi metri ci accorgiamo che le numerose foglie secche hanno ricoperto il sentiero impedendo di vedere dove mettere le ruote… brutta sensazione davvero. Serve più concentrazione…

Per fortuna la discesa non è tutta così: Daniele con la Cube che ormai la conosce bene ci fa da apripista…  il problema è stargli dietro… Io resto dietro Marco che non si fa mancare una piccola caduta (non pericolosa per fortuna). Tutto è bene quel che finisce bene, niente di grave!  Manca poco ormai a terminare la discesa.

Questa è la Martica: più di un’ora per salire e 20 min per scendere. L’obiettivo di rientrare per le 13 è stato raggiunto e noi ci siamo tanto divertiti.

20141123_114256

P.s: la maggioranza quel giorno ha sentenziato. Mi hanno obbligato a scrivere l’articolo…  🙂

Traccia GPS:

Scarica

Daniele T.

Attenzione - Scarico di Responsabilità:
Gli itinerari illustrati in questo sito sono stati percorsi in prima persona dagli autori degli articoli e le relative descrizioni sono frutto di libere considerazioni personali.
Chi decide di percorrere tali itinerari lo fa a proprio rischio e pericolo.
La Gestione del sito www.MyTrails.it declina qualsiasi forma di responsabilità nei confronti di coloro che, in base a proprie libere valutazioni, decidano di percorrere gli itinerari qui descritti, anche se in possesso delle cartine o delle tracce GPS da noi elaborate e/o presenti in rete.